Memorie di una cagna - Francesca Petrizzo (Frassinelli)

Pubblicato il da Libreria Fahreheit 451 Quarrata

memorie-di-una-cagna.jpgE se Menelao non si fosse fatto uccidere Ettore?

E se fosse poi riuscito a riprendersi la sua bella Elena e a ricondurla a Sparta?

E che ne sarà di Elena?

Sullo sfondo del mito e dei poemi omerici, Francesca Petrizzo spoglia la sua protagonista dell'alone leggendario, le dà carne e anima, creando una figura femminile che irrompe sulla pagina con la forza, la rabbia e la dolcezza di un personaggio autentico, archetipo di tutte le donne che nel tempo hanno opposto le ragioni del cuore a quelle del potere.

 

Una nave è in vista delle coste greche. A bordo, una donna cerca di distinguere il profilo del Peloponneso nella luce incerta del crepuscolo. È Elena di Troia, ricondotta in patria dal marito Menelao dopo la distruzione dell'orgogliosa città. Al vento e alle onde, lei affida la propria storia. E la sua voce racconta una verità diversa da quella che tutti conoscono: malinconica e vibrante, parla di una creatura assetata d'amore, piena di passione e sensualità, ma costretta a obbedire alla legge del padre-re e a sposare un uomo che non aveva scelto, né desiderava. Una decisione fatale, da cui nasceranno lutti e tragedie, perché Elena cercherà tra le braccia di altri quel che le è stato negato. Perdendo tutto, e finendo marchiata come "cagna", sciagurata e traditrice.

 

Memorie di una cagna

Francesca Petrizzo

Frassinelli € 18,00

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post